5
Cassa Galeno

L'UNICA CASSA MUTUA COOPERATIVA
CREATA DAI MEDICI PER I MEDICI

Convenzione con QC Terme spa and resorts

Centri QC Terme in convenzione con Cassa Galeno

Il 2020 Cassa Galeno lo inaugura all’insegna del relax e del bellessere riproponendo una nuova convenzione dedicata ai soci Galeno che susciterà sicuramente un grande interesse e molta curiosità.

QC TERME 1

Ritorna a far parte delle strutture convenzionate con la Cassa QC Terme spa and resorts in cui si potranno trascorrere momenti di relax e benessere davvero unici e speciali, all’insegna del bellessere del corpo e della mente.

I nostri soci potranno  godere di numerosi e piacevoli servizi pensati appositamente per garantire una totale e rigenerante remise en forme: vasche idromassaggio, docce di Vichy, cascate, percorso Kneipp per distendere il corpo e rilassare la mente e coccolarsi godendo di una piacevole giornata da trascorrere beatamente da soli o in piacevole compagnia.

Sono davvero molti i centri QC Terme presso cui i soci Galeno potranno usufruire dei loro meravigliosi servizi: QC Terme Bagni di Bormio, QC Terme Pré Saint Didier, QC Termemilano, QC Termetorino, QC Termeroma, QC Terme San Pellegrino, QC Terme Dolomiti e QC Terme Chamomix.

Ma non finisce quì.

Curiosi di conoscere i servizi messi a disposizione per i nostri soci?

I servizi di QC Terme spa and resorts

QC Terme dispone di numerose biosaune, bagni purificatore in cui il potere benefico del vapore sulla pelle permette di far rigenerare il proprio corpo con numerosi effetti benefici.  Per non parlare dei numerosi massaggi e trattamenti messi a disposizione per tutti i preziosi ospiti.

Inoltre, se si desidera prendere una pausa dal troppo bellessere, si pensa anche a questo grazie alle rilassanti, distensive e sensoriali sale relax in cui lasciarsi cullare e mettere un freno ai troppi pensieri che attanagliano le nostre stressate menti.

QC2

I soci Galeno possono usufruire di:

  • una riduzione del 10% sull’acquisto e contestuale ingresso ai percorsi benessere dal lunedì al venerdì, esclusi i ponti, festività e periodi di alta stagione
  • una riduzione del 10% sui pernottamenti nelle notti dal lunedì al giovedì, con trattamento di B&B, esclusi periodi di alta stagione, ponti e festività.
    Le prenotazioni potranno essere effettuate esclusivamente contattando il ricevimento del Resort prescelto.
  • una riduzione del 10% su cosmetici e profumatori, ad eccezione dei prodotti già oggetto di sconto o promozione.

Per maggiori informazioni, vi invitiamo a visitare il sito.

La tendinite da mouse: parola agli esperti di Top Physio.

Le strutture Top Physio Fleming e Top Physio EUR sono convenzionate con Cassa Galeno. Riceviamo e pubblichiamo questi contributi con l’obiettivo di fare luce su alcune problematiche molto diffuse.Top Physio logo

 

 

 

Una sindrome connessa all’uso delle nuove tecnologie. Il Dott. Massimo Massarella: “Se la patologia viene trascurata degenera in una tenosinovite stenosante o Morbo di De Quervain”

Con il diffondersi di Internet e delle nuove tecnologie di comunicazione, il mouse si è ritagliato uno spazio importante nella nostra vita quotidiana. L’utilizzo eccessivo dello strumento può indurre a patologia tecnologica: la tendinite da mouse.

Quest’ultima comporta una grave infiammazione del pollice e non ha nulla a che vedere con la sindrome del tunnel carpale (nervo del polso compresso da un legamento, ndr). Tra i soggetti più esposti annoveriamo coloro che per motivi professionali utilizzano il computer con grande intensità e frequenza: grafici, disegnatori e programmatori. Cause, sintomi e terapie. Con il contributo del Dott. Massimo Massarella, Medico Chirurgo specializzato in Ortopedia e Traumatologia.

Dott. Massarella, che cos’è la tendinite da mouse?

“Un’infiammazione che interessa alcuni tendini del pollice, collegata all’uso frequente dello strumento. La tendinite da mouse è una sindrome da sovraccarico del tendine ad duttore lungo del pollice e del tendine breve estensore, dettata da particolari movimenti”.

Nello specifico, quali movimenti determinano l’insorgenza della patologia?

“Ovviamente, per spostare il cursore sul videoterminale è necessario compiere dei movimenti con il mouse. La pressione esercitata dal braccio e dalla mano sullo strumento di lavoro, il primo dito in abduzione,  portano all’infiammazione dei suddetti tendini”.

Quali sono i sintomi più evidenti?

“Possiamo riscontrare dolore e difficoltà di movimento del polso e del pollice”.

I malati aumentano in maniera esponenziale. Quali consigli si sente di dispensare?

“Non bisogna trascurare sintomi e campanelli d’allarme: se la patologia viene trascurata degenera con particolare danno a carico dei tendini. Alcune volte si associa anche una sofferenza del nervo mediano con presenza di formicolii alla mano, prime tre dita e diminuzione della loro sensibilità”.

In questi casi che genere di trattamento si privilegia?

“La terapia prevede l’uso di un opportuno tutore che mette il pollice a riposo (rizosplit), antinfiammatori ed  antidolorifici locali, terapia fisica, tecar-terapia eionoforesi. Nei casi più acuti, potrebbe rendersi necessario il trattamento chirurgico”.

 

TOP PHYSIO NETWORK

Fleming-Balduina-Parioli-Eur-Domiciliare

Tel. 06.3630 2334

www.topphysio.it

Massimiliano Massarella TP